17 Febbraio 2018 – FotoCineMANI

Un ciclo di 6 incontri strutturati come un viaggio nel tempo che partirà dalla libreria di Ostia, PuntoScuola!

Tra gli anni delle invenzioni fotografiche e quelli attualissimi delle applicazioni per l’uso delle immagini e dei video su smarthphone, incontro dopo incontro, sperimenteremo in analogico e in digitale, le intuizioni di Daguerre, Niepce e Talbot; analizzeremo le ricerche e le sorprendenti scoperte sul movimento di Muybridge e Marey; ci meraviglieremo con i giochi di animazione, luce e proiezione. Fino alla magia del Theatre Optique di Reynaud e le invenzioni illusionistiche del nonno degli effetti speciali George Melies che ci svelerà alcuni dei trucchi più spettacolari della storia del cinema.

Ogni incontro di laboratorio ha inizio con una sfida di ingegno e logica.
Subito dopo, con video, spezzoni di film e immagini, entreremo nel vivo dell’argomento del giorno, facendo la conoscenza dei vari personaggi e dei loro risultati più incredibili. Al termine della stimolante proiezione, si darà vita a un vero e proprio esperimento fotografico, o cinematografico che vedrà i partecipanti cimentarsi con le vecchie scatole magiche, le carte fotografiche o le animazioni, da un lato, mentre dall’altro: si lavorerà in digitale.

Con l’aiuto di un comunissimo smartphone e delle tante applicazioni che tutti i giorni si servono di quelle vecchie intuizioni fotografiche, tenteremo di dare nuovo senso e un nuovo peso alle immagini digitali. Ogni incontro verrà poi completato con la lettura animata di una storia legata alle immagini appena prodotte e per continuare a divertirsi anche a casa, ogni laboratorio si concluderà con nuove sfide e nuovi spunti di lavoro per grandi e piccoli.

PRIMA PUNTATA: La Fotografia

Leggeremo “Lei. Vivian Maier” Ed. Orecchio acerbo
“Vivian era misteriosa. Portava camicie da uomo, imprecava in francese, conosceva a memoria tutti i racconti di O. Henry,camminava come un uccello. E così, come un trampoliere dalle lunghe gambe, ha attraversato il suo tempo fotografandolo.” Un diario. Il diario di Vivian Maier. Scritto non con la penna ma con la macchina fotografica, la sua inseparabile Rolleiflex. Sempre al collo, sempre sul cuore. Occhio speciale per ritrarre i bambini dei quali come tata si prendeva cura; le persone comuni incontrate per strada; i quartieri delle città a lei più care, New York e Chicago; i luoghi lontani meta dei suoi numerosi viaggi. E dietro ogni scatto -centocinquantamila negativi, e migliaia di pellicole non sviluppate- l’interesse per l’altro, gli altri.

A seguire sperimenteremo la foto impressione con tanti materiali.

Noi di MANI e PuntoScuola ti aspettiamo per grandi attività, tutte offerte dalla libreria, che aspetti? PRENOTATI QUI

 

 

Età: +8 anni
Quando: 17 Febbraio 2018
Ore: 17.00
Dove: Via dei Promontori, 68 – Ostia
Costo: GRATUITO

Prenotazione obbligatoria

Facebooktwitter

17 Febbraio 2018 – FotoCineMANI

Viale dei Promontori, 68, 00122 Roma RM, Italy

Modulo di prenotazione


Nome dell'adulto (richiesto)

Nome del bimbo (richiesto)

Età del bimbo (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Prenotazione online

Note o commenti